Cronaca

Politica

Iniziative

Salute

Il Pd si ricompatta e annuncia nuove iniziative

Gaspare De Blasi

Il Pd si ricompatta e annuncia nuove iniziative

Condividi su:

venerdì 04 Aprile 2014 - 17:35
Il Pd si ricompatta e annuncia nuove iniziative

Con un intervento del segretario cittadino si è aperta la conferenza stampa del Partito Democratico nella sede di via Amerigo Fazio. Dopo le vicende delle scorse settimane, culminate con l’intervento del sindaco Giulia Adamo, che di fatto ha “rinviato” una riunione del Democratici sul porto pubblico, il,clima tra amministrazione e partito si era fatto pesante La vicenda è nota e aveva innescato una polemica tra il segretario del Pd e il sindaco. Nei giorni successivi il gruppo dirigente locale e  provinciale  aveva tentato di minimizzare la cosa. Poi evidentemente i democratici, con i loro vertici regionali e provinciali, hanno tentato di ricucire lo strappo. “Il Pd ha la grande ambizione di affrontare e trovare la soluzione ai problemi della Città – ha esordito Alberto Di Girolamo, elencando alcune priorità –. L’esigenza è quella che il partito parli con tutti e di tutti i problemi”. Alla riunione  era presente tutto lo stato maggiore provinciale del Pd. I due assessori comunali: il vice sindaco Antonio Vinci e Antonella Genna, il gruppo consiliare diretto da Nicola  Fici, il segretario provinciale Marco Campagna e la deputata regionale marsalese Antonella Milazzo. “Il nostro è un partito che  discute – hanno detto in sostanza tutti gli intervenuti”. “Meglio un partito che si divide alla ricerca di soluzioni che un partito padronale – ha affermato Alberto Di Girolamo, che evidentemente ha ancora qualche sassolino da togliersi e infatti ha aggiunto – il sindaco non è certamente il proprietario del PD”. Si è poi parlato e tanto, di sanità. Di Girolamo ha confermato la sua contrarietà alla conferma di De Nicola all’Aps. “Questo non vuol dire che non collaboreremo con i  vertici dell’azienda, anzi li incalzeremo con le nostre proposte”. Altro argomento che non poteva mancare è quello relativo ai rapporti tra esponenti del partito in giunta e i consiglieri del Pd. Come si ricorderà lo scorso anno all’atto dell’approvazione del Bilancio, avvenuto quasi a Natale, il gruppo del Pd a Sala delle Lapidi, ha presentato diversi emendamenti che, approvati assieme all’opposizione,  hanno di fatto stravolto il Bilancio del 2013. “Tutto ciò è frutto di un mancato dialogo ma anche della corsa contro il tempo a cui ci hanno costretto- . Ora stiamo analizzando in anticipo l’atto e presto arriveranno le nostre proposte in merito – ha concluso Di Girolamo”. Poi il  gruppo dirigente ha annunciato che nelle prossime settimane  metteranno in cantiere un a serie di iniziative che riguarderanno temi come la scuola, il turismo, l’agricoltura e la sanità

(gaspare de blasi)

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta