Cronaca

Politica

Iniziative

Salute

Tentata rapina, tentato omicidio e violazione di domicilio, due arresti ad Alcamo

Claudia Marchetti

Tentata rapina, tentato omicidio e violazione di domicilio, due arresti ad Alcamo

Condividi su:

mercoledì 16 Aprile 2014 - 09:51
Tentata rapina, tentato omicidio e violazione di domicilio, due arresti ad Alcamo

Nel pomeriggio di ieri, personale delle Sezioni Volanti ed Investigativa del Commissariato di Alcamo, ha dato esecuzione a due ordini per la carcerazione emessi dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Trapani, a carico di Pietro Sarzana, alcamese di 43 anni, e Vincenzo Aceste, di 42 anni, residente a Calatafimi, relativi all’esecuzione della sentenza, divenuta definitiva, con la quale gli stessi sono stati condannati rispettivamente alla pena di anni dieci e di anni sette di reclusione per i reati di tentata rapina, tentato omicidio e violazione di domicilio.

Sarzana Pietro

Sarzana Pietro

 I fatti in sentenza si riferiscono al grave episodio delittuoso verificatosi il 17 dicembre del 2005 allorché gli arrestati, sorpresi da un anziano durante un tentativo di furto presso la sua abitazione, sita ad Alcamo in via Diaz, lo avevano dapprima malmenato e, per guadagnare la fuga, investito con la loro automobile. Completate le formalità di rito, come disposto dall’Autorità Giudiziaria, gli arrestati sono stati immediatamente condotti presso l’Istituto di Detenzione più vicino al luogo dell’arresto, la Casa Circondariale San Giuliano di Trapani.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta