Marsala

Petrosino

Consigli Utili

Video dal web

Da Marsala a...

Tragico incidente in via Salemi. Muore un operaio dell’Anas

Chiara Putaggio

Tragico incidente in via Salemi. Muore un operaio dell’Anas

Condividi su:

venerdì 13 Giugno 2014 - 16:50
Tragico incidente in via Salemi. Muore un operaio dell’Anas

Ancora un terribile schianto mortale a Marsala. Stavolta lo scenario dello scontro è la strada statale 188, all’altezza di contrada Stazzone, non lontano dall’ufficio postale di Matarocco. Due le auto coinvolte, si tratta di una Volkswagen Passat guidata da un medico le cui iniziali sono D. S. che è finita contro una Fiat Panda dell’Anas, guidata da un addetto alla sorveglianza dell’azienda statale che si occupa di manutenzione stradale. Si tratta di Girolamo Sutera, di 62 anni, residente a Montevago. Lo scontro tra le due vetture è avvenuto in corrispondente di una grande curva, poco prima dei vigneti, che tante volte è stata teatro di incidenti simili. Per il terribile urto entrambe le auto sono finite in pezzi e i conducenti sono rimasti feriti. Più gravi, da subito, sono apparse le condizioni dell’addetto dell’Anas che è anche rimasto incastrato tra le lamiere. Per estrarlo sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di corso Calatafimi, poi è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Paolo Borsellino dall’ambulanza del 118, dove è arrivato cosciente. Sottoposto ad una TAC, i sanitari hanno riscontrato la presenza di un’emorragia addominale e lo hanno trasportato in sala operatoria per un intervento chirurgico d’urgenza. Nel pomeriggio la constatazione del decesso. Per effettuare i rilievi sono intervenuti gli ispettori della squadra infortunistica Sammartano e Giubaldo e il coordinatore Tommaso Trapani, che sta effettuando le indagini coordinate dal sostituto procuratore Sabrina Carmazzi. Durante i rilievi la via è stata chiusa al transito veicolare. Anche il medico al volante della Passat è rimasto ferito, ed è stato trasportato in ospedale, tramite ambulanza, ma non è grave. Sul posto, per pulire la sede stradale è stato anche necessario l’intervento della squadra di “Sicurezza e Ambiente”. I residenti hanno fatto sapere che la scorsa settimana, poco più in là si è verificato un altro schianto: un camion ha battuto violentemente contro un’edicola sacra storica, abbattendola.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta