Marsala

Petrosino

Provincia

Regione

Dall'Italia e dal mondo

Incendi, a Castellammare si mobilitano le associazioni. “Gli episodi dei giorni scorsi rientrano in una strategia criminale”

vincenzofiglioli

Incendi, a Castellammare si mobilitano le associazioni. “Gli episodi dei giorni scorsi rientrano in una strategia criminale”

Condividi su:

mercoledì 02 Luglio 2014 - 11:47
Incendi, a Castellammare si mobilitano le associazioni. “Gli episodi dei giorni scorsi rientrano in una strategia criminale”

Dopo gli incendi dei giorni scorsi nella zona di Scopello e Castellammare del Golfo, un gruppo di associazioni ha deciso di fare fronte comune per contribuire alla tutela del territorio, nella convinzione che non si tratti di eventi isolati, ma di episodi che rientrano in una vera e propria strategia criminale.

In particolare, I Volontari Forestali, Circolo Metropolis, CambiaMenti, CastelloLibero, Libera, Cai, e Sviluppo e Lavoro, insieme ad alcuni cittadini, hanno creato un coordinamento per presidiare i punti sensibili di tutte le aree boschive del comprensorio.

“Il coordinamento – si legge in una nota – convinto che il bosco è un bene comune del territorio da tutelare collettivamente, lancia una campagna di vigilanza e controllo per prevenire gli incendi. Tutti i cittadini sono i invitati ad unirsi ai gruppi che presidieranno i punti sensibili della zona a partire da giovedì 3 luglio, in previsione dell’ondata di scirocco che investirà l’isola. Il punto di coordinamento sarà la sede del CAI.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta