Marsala

Petrosino

Provincia

Regione

Dall'Italia e dal mondo

Consiglio comunale, Arturo Galfano lascia il gruppo di Cambiamo Marsala

Gaspare De Blasi

Consiglio comunale, Arturo Galfano lascia il gruppo di Cambiamo Marsala

Condividi su:

mercoledì 03 Agosto 2016 - 12:05
Consiglio comunale, Arturo Galfano lascia il gruppo di Cambiamo Marsala

Rinviata la delibera della Sarco. “Le commissioni che si stanno occupando della cosa, si riuniranno prima di giovedì, quando il Consiglio affronterà il tema”, ha detto Arturo Galfano che sostituiva l’assente Enzo Sturiano nella guida della seduta del Consiglio comunale. Poi una breve interruzione in attesa che giungesse qualcuno della Giunta: “Altrimenti con chi deve dialogare il Consiglio?”, ha detto l’esponente di minoranza Pino Milazzo. Infine il via ufficiale con l’arrivo dell’assessore Anna Maria Angileri. La discussione “politica” invocata da più parti ha avuto come bersaglio due consigliere: Linda Licari della maggioranza e Giusi Piccione dell’opposizione. Quest’ultima ha ripreso le sue dichiarazioni dei giorni scorsi (fatte in aula ma rilasciate anche alla stampa), quando in merito al voto sul piano dei rifiuti, aveva affermato di avere avuto delle pressioni. Si è trattato insomma di distinguere le pressioni dalle presunte minacce. E su questa dicotomia si è andati avanti per un periodo non breve, dando vita ad un dibattito sterile quanto inutile. L’altra protagonista della serata, la Consigliera Linda Licari, è finita sul banco degli “imputati” per un documento in cui ha fatto alcune affermazione che sono state criticate soprattutto dalla minoranza (ma la maggioranza non è certamente accorsa in suo sostegno…). “Lei con le sue affermazioni denigra i Consiglieri – ha detto Arturo Galfano -. I suoi interventi sono fuori luogo. Lei non è certamente Giovanna d’Arco. Si chieda perché ha sempre problemi con tutti.” Dopo la dura reprimenda, Arturo Galfano ha annunciato di lasciare il gruppo di Cambiamo Marsala (quello della Licari) e che a breve comunicherà a quale gruppo si iscriverà. Secondo alcune indiscrezioni Galfano potrebbe aderire al gruppo di Enzo Sturiano, Democratici per Marsala, oppure al gruppo misto. C’è chi invece non esclude la nascita di un nuovo raggruppamento del quale farebbe parte anche Vito Cimiotta, che da tempo si è sospeso dal Pd. Al vice presidente del Consiglio ha replicato Daniele Nuccio: “Abbiamo rispettato il pensiero di tutti, ma è chiaro che il percorso da cui arriviamo noi e quello di Galfano sono differenti. Per quanto riguarda i problemi con gli altri, Arturo Galfano ha sempre avuto da ridire con le amministrazioni che si sono susseguite negli ultimi anni. È lui che ha dei problemi, non certamente Linda Licari”. Alla fine quando tutti si attendevano la replica del capogruppo di Cambiamo Marsala, Linda Licari non ha chiesto la parola e il presidente di turno, Calogero Ferreri, che aveva sostituito in qualità di consigliere anziano presente il vice presidente Arturo Glafano, ha sciolto la seduta.

Condividi su: