Marsala

Petrosino

Provincia

Regione

Dall'Italia e dal mondo

Consiglio, non si trattano i debiti fuori bilancio. La prossima seduta giorno 30

Gaspare De Blasi

Consiglio, non si trattano i debiti fuori bilancio. La prossima seduta giorno 30

Condividi su:

venerdì 26 Maggio 2017 - 11:28
Consiglio, non si trattano i debiti fuori bilancio. La prossima seduta giorno 30

Sono stati davvero sfortunati quella quindicina di studenti del Liceo Classico “Giovanni XXIII”, guidati dalla professoressa Antonella Genna che ieri, nell’ambito dell’alternanza di un progetto scuola-lavoro, hanno assistito una quindicina di studenti del Liceo Classico “Giovanni XXIII”, guidati dalla professoressa Antonella Genna. Si è in pratica discusso di aria fritta e non si è deciso nulla. I lavori sono stati caratterizzati dalla discussione di due delibere riguardanti debiti fuori bilancio contratti dal comune di Marsala con le cooperative sociali “Sanitaria Delfino” ed “Esdra”. I debiti erano stati stipulati nel 2013 per dare ospitalità e assistenza ai giovani minorenni. Il presidente del Consiglio Enzo Sturiano, ha sottolineato come le delibere per un ammontare di circa 65 mila euro, erano prive di sentenze giudiziarie definitive. Dopo si è aperto il dibattito a cui hanno partecipato consiglieri di minoranza e di maggioranza, a cui ha replicato il vice sindaco Agostino Licari. Per la parte tecnica delle delibere sono intervenuti il Segretario generale Bernardo Triolo, il dirigente del settore Politiche Sociali, Aldo Scialabba e l’avvocato dell’ufficio legale, Angela Ammoscato.

Il Consiglio comunale ha chiesto ulteriori approfondimenti e documentazione sugli atti in esame “…per esprimere – ha detto Sturiano – un voto più attento ed oculato” per l’amministrazione il vice sindaco ha ribadito la richiesta dell’approvazione dell’atto ritenuto sufficientemente motivato. Il Presidente Enzo Sturiano, sentito il parere dei numerosi consiglieri intervenuti, ha deciso di sospendere la discussione delle due delibere e di rinviarne la trattazione a martedì prossimo giorno 30, nel corso di una seduta aggiuntiva, che avrà inizio sempre alle ore 16,30.

Condividi su: