Marsala

Petrosino

Provincia

Regione

Dall'Italia e dal mondo

Il Marsala calcio fa “cinquina” e vola in testa alla classifica!

redazione

Il Marsala calcio fa “cinquina” e vola in testa alla classifica!

Condividi su:

lunedì 16 Ottobre 2017 - 15:20
Il Marsala calcio fa “cinquina” e vola in testa alla classifica!

Il Marsala calcio vince e convince. Tre goal al Casteldaccia e sorpasso perfezionato ai danni del Licata, costretto dal Caccamo al primo stop stagionale. Dopo l’ottima prestazione con successo di misura contro il quotato Dattilo, il sodalizio lilybetano ha conquistato la quinta vittoria nel massimo torneo regionale al cospetto di oltre 500 spettatori accorsi al “Nino Lombardo Angotta”.

Al termine di un match ben giocato e mai messo in discussione, la squadra di mister Ignazio Chianetta ha potuto gioire per aver fatto bottino pieno ma, soprattutto, per aver espresso un buon calcio. Altra nota positiva arriva dalla retroguardia azzurra che ha preservato la porta di Maltese,  inviolata da inizio campionato; inoltre, il difensore Alexandro Noto ha fatto centro per la quarta volta in appena sei partite disputate, dimostrando un grandissimo senso del goal. E’ stato proprio lui a schiodare lo 0-0 dopo appena 300 secondi di gioco sugli sviluppi di un calcio d’angolo, grazie ad un perfetto mancino che ha trafitto l’incolpevole Tarantino.

Cinque minuti  dopo, Davide Testa ha fallito il raddoppio, facendosi  ipnotizzare dal portiere avversario. Da segnalare che a metà del primo tempo Corrado Montalbano, toccato duro, ha dovuto abbandonare il terreno di gioco lasciando spazio a Manfrè.

Nella ripresa, dopo i soliti errori sotto porta, gli azzurri sono riusciti a trovare il goal della sicurezza, proprio con il nuovo entrato, e, nel finale, hanno calato il tris con Maiko Candiano.
Al triplice fischio, palese la gioia dei giocatori azzurri, dello staff tecnico, dei dirigenti e logicamente dei tifosi presenti. Gioia per il successo conquistato meritatamente e, soprattutto, per il primato solitario in virtù, come detto, della sconfitta del Licata di mister Angelo Galfano.

Felice per il risultato, meno per le numerose occasioni fallite, il tecnico marsalese: “Potevamo e dovevamo chiudere il match già nel primo tempo. Dobbiamo migliorare sotto questo aspetto e dobbiamo evitare quei black-out che potrebbero poi compromettere l’esito finale del match“.

Soddisfatti per aver trovato una certa continuità di risultati e per il primato, in settimana,  gli azzurri dovranno tornare a lavorare per preparare al meglio la prossima sfida prevista da calendario. Il Marsala, il prossimo weekend, sarà di scena nel capoluogo contro il Cus Palermo, domenica sconfitto tra le mura amiche dal Dattilo di Marco Fina.

Condividi su: