Cronaca

Politica

Iniziative

Salute

Rodriquez (M5S) chiede al sindaco di avviare progetti per l’occupazione dei percettori del Reddito di Cittadinanza

Gaspare De Blasi

Rodriquez (M5S) chiede al sindaco di avviare progetti per l’occupazione dei percettori del Reddito di Cittadinanza

Condividi su:

giovedì 31 Ottobre 2019 - 11:55
Rodriquez (M5S) chiede al sindaco di avviare progetti per l’occupazione dei percettori del Reddito di Cittadinanza

Sull’utilizzazione di personale che percepisce il reddito di cittadinanza da parte dei comuni, con un atto di indirizzi da discutere in Aula interviene il consigliere Aldo Rodriquez che nella sua nota fa riferimento ad un decreto ministeriale dello scorso 22 ottobre che definisce l’attivazione dei lavori di pubblica utilità che i beneficiari del Reddito di cittadinanza potranno effettuare presso il Comune di residenza;

“Ritenuto che – scrive l’esponente pentastellato – con questo atto legislativo i Comuni interessati avranno la possibilità di avviare i Progetti Utili alla Comunita’ per definire le attività che i beneficiari del Reddito Di Cittadinanza andranno a svolgere. Rilevato che il comune di Marsala, quale titolare dei Progetti Utili alla Comunità, può avvalersi della collaborazione di enti del Terzo Settore o di altri enti pubblici e che i progetti devono essere svolti presso il medesimo comune di residenza, mettendo a disposizione un numero di ore compatibile con le altre attività del beneficiario, il percettore di RdC (Reddito di Cittadinanza), impegnandosi gratuitamente in tali progetti, “ripagherebbe” l’investimento che lo Stato fa concedendogli il beneficio economico. Allo stesso tempo, si ricorda, il beneficiario dovrà comunque impegnarsi nel formarsi partecipando a dei corsi finalizzati al conseguimento di una qualifica professionale”. Aldo Rodriquez chiede all’amministrazione tramite l’atto da approvare in Consiglio comunale “...se non ritenga opportuno porre in essere celermente ogni azione utile e necessaria al fine di potere contribuire alla cura dei giardini, pulizie locali comunali, piccole manutenzioni e tanti altri tipi di progetti utili alla collettività”.

Condividi su: