Cronaca

Politica

Iniziative

Salute

La carbonara vegetariana con zucchine e menta

redazione

La carbonara vegetariana con zucchine e menta

Condividi su:

venerdì 15 Maggio 2020 - 00:11
La carbonara vegetariana con zucchine e menta

Piatto del giorno di oggi: una bella carbonara vegetariana con tante zucchine e qualche fogliolina di menta del balcone. Buona e leggera, può essere un piatto unico se si aumenta un pò la dose di pasta a persona, la menta dà freschezza all’uovo, la zucchine ingentilisce il tutto ed il formaggio dà quella spinta in più. Insomma è veloce e bella cremosa, che aspetti a provarla?

  • Preparazione:5 Minuti
  • Cottura:16-18 Minuti
  • Difficoltà:Bassa
  • Porzioni:2 porzioni
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • Zucchine (piccole)
  • 1/2 cipolla
  • uovo
  • 2 cucchiai Pecorino romano
  • 1 cucchiaio parmigiano
  • 5 foglie Menta (+ decorazione)
  • 1 cucchiaio Latte
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • q.b. Sale
  • 160 g spaghetti 15 (La Molisana)

Preparazione

  1. Scegliete delle belle zucchine piccole e verdi chiaro come ho trovato io dal fruttivendolo. Staccare i fiori e lavarle bene spuntando il gambo. Tagliatele a rondelle oblunghe e tenetele da parte. Pulite la cipolla, tagliatela a metà e poi tritatela abbastanza finemente.
  2. Fate rosolare la cipolla in una padella antiaderente ( la mia Olivilla è perfetta) http://illa.it/  con pochissimo olio 
  3. Aggiungete le zucchine e qualche fogliolina di menta fresca
  4. Mentre le zucchine rosolano fate bollire dell’acqua per gli spaghetti, salatela al bollore e buttate la pasta:)
  5. In un piatto rompete l’uovo ed aggiungete i formaggi grattugiati ed una presa di sale. Sbattete il tutto aggiungendo il latte
  6. Gli spaghetti cuoceranno in circa 11 minuti, scolateli un paio di minuti prima e saltateli in padella con le zucchine. Quando saranno ben caldi toglieteli dal fuoco e versate l’uovo girando. Dovranno restare belli cremosi senza grumi di uovo.

Serviteli belli caldi! Buon appetito!

Fonte: giallozafferano.it

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta