Cronaca

Politica

Iniziative

Salute

16 Maggio

redazione

16 Maggio

Condividi su:

sabato 16 Maggio 2020 - 00:01
16 Maggio
Santi del Giorno
Sant’Ubaldo di Gubbio (Vescovo)
San Simone Stock (Religioso)
Santa Margherita di Cortona (Religiosa)

San Simone Stock è il protettore dell’Ordine carmelitano.
Accadde Oggi

1792 – A Venezia viene inaugurata la Fenice (227 anni fa): Un nome, un destino. Espressione della cultura illuministica e in questo osteggiato fin dalla sua progettazione, il “massimo teatro” veneziano risorse più volte dalle proprie ceneri.
Nati in questo giorno

1951 – Claudio Baglioni (69 anni fa): È il “Claudio” nazionale della musica leggera italiana, in cui come cantautore ha fatto scuola con oltre quarant’anni di successi che continuano a far cantare il pubblico di tutte le età.

1915 – Mario Monicelli (105 anni fa): Regista tra i più rappresentativi del secondo Novecento, è uno dei maestri della commedia all’italiana. Nato a Roma e qui scomparso nel novembre del 2010.

1974 – Laura Pausini (46 anni fa): Artista osannata e pluri premiata in patria e all’estero, con oltre 70 milioni di dischi (tra CD, DVD e singoli) venduti nel mondo è la regina del pop italiano.
Nati… sportivi

1955 – Claudio Garella (65 anni fa): Nato a Torino, è un dirigente sportivo, allenatore ed ex calciatore. Ha debuttato in Serie A nel campionato 1972/73 come portiere del Torino.
Eventi Sportivi

2004 – Scudetto del Milan e l’addio di Roberto Baggio (16 anni fa): Lo stadio San Siro è gremito di tifosi, è l’ultima partita del campionato di serie A 2003/04 e il Milan di Carlo Ancelotti celebra la conquista del 17° scudetto, con 11 punti di vantaggio sulla Roma. L’ultimo avversario della stagione è il Brescia di Giovanni De Biasi, già salvo.

A fine partita il tabellino riporta quattro marcature rossonere (doppietta di Tomasson, Shevchenko e Rui Costa) e due bresciane (doppietta di Matuzalem). Ma a quattro minuti dalla fine un evento rende ancora più storica questa partita, si tratta dell’uscita dal campo di gioco di un calciatore del Brescia di 37 anni: Roberto Baggio.

Mentre tutto lo stadio ripete il suo nome, il divin codino lascia il calcio giocato, consapevole di aver scritto pagine importanti della storia di questo sport, durante la sua lunga e prestigiosa carriera (in 19 anni 452 presenze in serie A e 205 reti, il settimo goleador di sempre).

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta