Cronaca

Politica

Iniziative

Salute

Obbligo mascherine: rivolta sul web contro il sindaco

Renato Polizzi

Obbligo mascherine: rivolta sul web contro il sindaco

Condividi su:

sabato 16 Maggio 2020 - 13:13
Obbligo mascherine: rivolta sul web contro il sindaco

Sta raccogliendo numerose firme la campagna promossa da alcuni cittadini marsalesi sulla piattaforma change.org per indurre il sindaco Alberto Di Girolamo a rivedere l’ordinanza emanata ieri sull’utilizzo delle mascherine.

“Si ritiene questa misura – si legge nel testo della petizione – sproporzionata e dannosa, viste le condizioni di scarsa diffusione del Covid-19, come certificato dall’ASP locale, che ha diffuso la notizia che da ben 14 giorni non ci sono nuovi contagiati nella provincia di Trapani. Inoltre la stessa OMS e la comunità scientifica esprimono perplessità sull’uso della mascherina in luoghi all’aperto. Pertanto si Chiede al Sig. Sindaco di voler rimodulare l’ordinanza eliminando l’obbligo della mascherina nei luoghi all’aperto qualora si possa rispettare il distanziamento sociale”.

Al momento in cui scriviamo la petizione ha superato le 370 adesioni e naviga speditamente verso l’obiettivo di quota 500.

Condividi su:

Un commento

  1. Salvatore Pisciotta 16 Maggio 2020 20:24

    CONTINUATE A FIRMARE, occorre che chi pensa che questo obbligo “di mascherine anche all’aperto” sia sproporzionato firmi la petizione e promuova la sua firma. Grazie ai tanti cittadini che hanno già firmato.

    Ecco il link su cui firmare

    http://chng.it/tkCFbCfq

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta