Cronaca

Politica

Iniziative

Salute

Porto di Marsala: ordinanza della comandante Picardi in vista dell’inizio dei lavori alla banchina curvilinea

redazione

Porto di Marsala: ordinanza della comandante Picardi in vista dell’inizio dei lavori alla banchina curvilinea

Condividi su:

sabato 20 Giugno 2020 - 15:32
Porto di Marsala: ordinanza della comandante Picardi in vista dell’inizio dei lavori alla banchina curvilinea

Stanno per iniziare a Marsala i lavori di completamento e consolidamento della banchina curvilinea del Porto. Si tratta, come si ricorderà, di un intervento finanziato dalla Regione per circa 800.000 €, che nel giro di 6 mesi dovrebbe ridare decoro alla banchina, ponendo termine a una situazione che da anni risulta fortemente compromessa. Per il rilancio del Porto di Marsala, però, servirà tanto altro. E, a riguardo, il pensiero va ai complessi iter riguardanti il progetto privato della Myr, arenatosi dopo la revoca della concessione demaniale da parte della Regione, e di quello pubblico, oggetto di un fitto carteggio, negli ultimi mesi, tra il Comune di Marsala e la Regione.

I lavori per la ristrutturazione della banchina curvilinea e della retrostante calata saranno effettuati dall’impresa Edil Med Costruzioni Società Cooperativa di Giarre, che in questi giorni ha comunicato all’Ufficio Circondariale Marittimo di Marsala i nominativi del personale che opererà nell’area del cantiere e l’elenco dei mezzi meccanici che verranno utilizzati.

Alla luce di ciò, la comandante Carla Picardi ha sottoscritto un’apposita ordinanza che regola l’accesso all’area. In particolare, con decorrenza immediata e fino al termine dei lavori, vieta l’accesso e la sosta di qualsiasi veicolo e/o persona estranea ai lavori e dispone il divieto di avvicinamento ad una distanza minore di cinque metri dalle transenne che delimitano l’area di cantiere. Sono altresì interdetti l’ormeggio e la sosta di qualsiasi natante, fatta eccezione per gli eventuali mezzi utilizzati dalla ditta per i lavori medesimi e mezzi nautici delle Forze Armate e di polizia nello specchio acqueo antistante la banchina curvilinea.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta