Cronaca

Politica

Iniziative

Salute

Come pulire lo scarico della doccia: 4 rimedi

redazione

Come pulire lo scarico della doccia: 4 rimedi

Condividi su:

mercoledì 05 Agosto 2020 - 20:10
Come pulire lo scarico della doccia: 4 rimedi

Come pulire lo scarico della doccia? La pulizia per sturarlo non è una delle cose più piacevoli da fare, però diventa necessaria quando capelli, peli, residui di sapone e sporco si accumulano fino a bloccare lo scarico e, in alcuni casi, a causare un cattivo odore: vediamo come fare per liberarlo.

COME PULIRE LO SCARICO DELLA DOCCIA: 4 RIMEDI

1) Il rimedio della nonna
Versa nello scarico della doccia mezza tazza di bicarbonato, dopo qualche minuto aggiungi la stessa quantità di aceto bianco e lascia che i due ingredienti agiscano per un po’. Dopo puoi risciacquare con dell’acqua calda.

Al posto dell’aceto, puoi usare anche acido citrico e inserirlo prima del bicarbonato.

2) La rimozione facile dei capelli
Per disostruire lo scarico della doccia e pulirlo dai capelli, indossa i guanti e rimuovili aiutandoti anche con un accessorio, come una pinza tipo quella che si usa per le sopracciglia o di altro tipo o un pezzo di fil di ferro, ovviamente facendo attenzione a non graffiare o rovinare le superfici.

Evidentemente, se c’è bisogno, devi smontare lo scarico della doccia, ad esempio svitando la vite o servendoti di un gancio o di un fil di ferro piegato a uncino.

In generale, sarebbe meglio eseguire l’operazione ogni volta che fai la doccia o lo shampoo e posizionare un tappo filtro di protezione per lo scarico, per evitare l’accumulo di capelli e simili.

3) I prodotti specifici
In commercio trovi dei prodotti specifici per sgorgare gli scarichi della doccia.

4) Gli strumenti specifici
Puoi valutare di utilizzare gli strumenti, come una ventosa sturalavandino o uno sturatubi a serpente, per stappare e sbloccare lo scarico della doccia.

Abbiamo considerato alcuni rimedi e tecniche per pulire lo scarico della doccia: in base alla situazione, se c’è bisogno, puoi considerare l’ipotesi di chiamare un idraulico.

In generale, attenzione a NON USARE prodotti e ingredienti corrosivi (al limite fai una PROVA anche con gli ingredienti indicati).

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta