Cronaca

Politica

Iniziative

Salute

Come togliere la ruggine dalla bici in poche mosse

redazione

Come togliere la ruggine dalla bici in poche mosse

Condividi su:

sabato 05 Settembre 2020 - 21:39
Come togliere la ruggine dalla bici in poche mosse

Togliere la ruggine dalla bici è una questione di presentabilità, ma anche di sicurezza. Se le parti sono troppo corrose, infatti, c’è il rischio che siano indebolite. Dunque, la prima cosa da fare è controllare il telaio e gli altri elementi e valutare quanto sono rovinate, se si debba intervenire in profondità, se sia meglio sostituire un accessorio o prendere un’altra bicicletta.

COME TOGLIERE LA RUGGINE DALLA BICI: IL TELAIO
Per eliminare la ruggine, carteggia le parti arrugginite con la carta vetrata o una paglietta d’acciaio, in base all’estensione e alla profondità della ruggine e alla delicatezza del telaio e della bicicletta.

Un rimedio della nonna per levare la ruggine consiste nello spalmare una pastella di bicarbonato, aceto e succo di limone.

In ogni caso, sia per la carteggiatura sia per l’uso di altri ingredienti, procedi con molta cautela e fai una prova su un piccolo punto, per non rovinare la bici.

Dopo il trattamento, spolvera tutta la ruggine e pulisci l’area dove hai lavorato.

Infine applica l’antiruggine e vernicia la parte riparata.

Se ci sono buchi, usa uno stucco e l’indurente per stuccarli, sempre dopo la carteggiatura e la pulizia della ruggine.

COME TOGLIERE LA RUGGINE DALLA BICI: LA CATENA
Se la catena si presenza arrugginita, smontala e valuta se puoi fare la riparazione o se è preferibile cambiarla. Se vuoi trattarla per rimuovere la ruggine, distribuisci un prodotto come il petrolio bianco o il succo di limone (ma fai una prova) e carteggia con cautela con la spazzola di ferro.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta