Cronaca

Politica

Iniziative

Salute

8 cose da sapere prima di acquistare una vecchia casa

redazione

8 cose da sapere prima di acquistare una vecchia casa

Condividi su:

martedì 15 Settembre 2020 - 21:46
8 cose da sapere prima di acquistare una vecchia casa

Scegliere una casa di nuova costruzione o lanciarsi in una vera e propria ristrutturazione con un’abitazione datata? Ecco qualche consiglio per valutare l’acquisto in un immobile vecchio, che può essere un buon investimento se non ci sono sorprese.

Le vecchie case sono un buon investimento. Hanno stanze più ampie e soffitti più alti, spesso hanno un costo minore, si trovano in posizione di pregio e si possono sfruttare tutta una serie di agevolazioni fiscali per le ristrutturazioni. Quando si compra un vecchio immobile bisogna, però, fare molta attenzione a tutto. Di solito il problema non è tanto quello che si vede, ma quello che non si vede. Prima quindi di fare una proposta d’acquisto, il consiglio è di contattare un tecnico per una valutazione. Quali sono le cose cui prestare attenzione?

1. L’età delle finestre influenzerà seriamente la bolletta del riscaldamento. Attenzione dunque alla dispersione di calore, ma anche ai costi di sostituzione.

2. Può essere rumorosa. Le vecchie case spesso non sono dotate di un buon isolamento acustico e gli isolamenti costano molto.

3. Non è isolata termicamente. Questo è un altro problema perché gli isolanti, come detto, sono costosi e al tempo stesso però se non riduci la dispersione termica potresti spendere moltissimo in riscaldamento.

4. Le tubature potrebbero non essere sane. Purtroppo la casa sembra nuova, ma i tubi all’interno potrebbero essere di 40 anni fa e destinati a rompersi, prima o poi. Verifica che non ci siano già infiltrazioni, non solo tue ma anche dei vicini. Attenzione perché i tubi potrebbero anche contenere delle sorprese, come ruggine, zolfo, ecc.

5. Impianto elettrico. È già a norma o va rifatto? Le prese sono sufficienti o bisogna aumentarle e spostare i punti luce.

6. Non contare sulla simmetria. Le pareti sono storte, gli angoli non sono a novanta gradi, il gesso è ondulato, le finestre non sono centrare, ecc. E’ il fascino di una vecchia casa e se non ti piace, non puoi però farci proprio nulla.

7. Il parquet scricchiola e andrà limato. Se è legno dato e inchiodato potrebbe fare un certo rumore. È bellissimo, ma talvolta fastidioso. Per ridurre il “concerto” puoi coprirlo con qualche tappeto.

8. Dovrai cambiare le serrature. È una questione di sicurezza: le vecchie serrature si aprono molto facilmente.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta