Cronaca

Politica

Iniziative

Salute

“L’essere artisti è un dono di Dio o una disgrazia”: Giorgio Magnato e il “vuoto culturale”

redazione

“L’essere artisti è un dono di Dio o una disgrazia”: Giorgio Magnato e il “vuoto culturale”

Condividi su:

sabato 19 Settembre 2020 - 11:48
“L’essere artisti è un dono di Dio o una disgrazia”: Giorgio Magnato e il “vuoto culturale”

Giorni “caldi” per Marsala con le imminenti elezioni e con una pandemia in corso che sta facendo registrare un numero considerevole di contagi in Città e in tutta la Provincia. Un’estate trascorsa a rincorrere le varie iniziative che il Comune lilybetano ha messo in cartellone con evidente ritardo, causato anche dal Coronavirus. Eventi contingentati, massima sicurezza, rassegne al tramonto. Ma c’è il sentore – forse avvertito dai ‘veterani’ del teatro – che mancasse la voce, la forza delle parole, l’intensa e tragica interpretazione di Giorgio Magnato...

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta