Cronaca

Politica

Iniziative

Salute

Scuola: l’Assessore Cappello di Petrosino invia un messaggio per il nuovo anno

redazione

Scuola: l’Assessore Cappello di Petrosino invia un messaggio per il nuovo anno

Condividi su:

giovedì 24 Settembre 2020 - 11:17
Scuola: l’Assessore Cappello di Petrosino invia un messaggio per il nuovo anno

Domani inizia l’anno scolastico anche a Petrosino. Un momento particolare per la comunità, soprattutto quella dell’Istituto “G. Nosengo” che ha registrato alcuni casi di Covid. A tal fine, l’assessore Federica Cappello, ha voluto inviare un video messaggio alla comunità studentesca:

Care Mamme, cari Papà, cari studenti di Petrosino, Domani inizia l’anno scolastico. Un momento, che dopo mesi di sospensione, abbiamo atteso con un mix di sentimenti contrapposti tra loro. Da un lato con trepidazione, perché riconosciamo il valore altissimo dell’istruzione nella formazione delle giovani generazioni. Dall’altro con molta attenzione, perché siamo tutti coscienti che il momento emergenziale non è ancora superato. Preoccupazioni che, credetemi, comprendiamo e condividiamo tutte. Il Comune di Petrosino negli ultimi mesi ha lavorato costantemente con i dirigenti scolastici, un buon esempio di dialogo e fattiva collaborazione. E dico subito che la prima bella notizia è stata comunicata dal dirigente: tutto il personale scolastico si è sottoposto ai test e tutti sono risultati negativi. Le azioni di prevenzione, per quanto riguarda la parte di competenza del Comune, ve li rappresenta l’assessore Federica Cappello in questo video che vi allego. Mi preme infine chiarire un aspetto che, purtroppo è stato oggetto di comunicazioni false e totalmente infondate. Voglio chiarire, infatti, che il Sindaco non può chiudere le scuole arbitrariamente. E non deve mai farlo a suo piacimento perché si tratta di un servizio pubblico e qualora venisse interrotto senza un valido motivo si commetterebbe un grave reato. La scuola, semmai, può essere chiusa solo e soltanto su proposta dell’azienda sanitaria provinciale qualora ne ravveda i presupposti. Mentre gli orari e ogni decisione sulla didattica, per esempio i doppi turni, compete esclusivamente ai dirigenti scolastici. Ai genitori e agli studenti ogni altra decisione. Capisco che Petrosino ha ancora alcuni casi di contagiati e che solo nelle ultime due settimane ci troviamo ad affrontare questa nuova situazione. Ma altre città italiane e anche vicine a noi con molti più casi hanno lo stesso problema e si va avanti ugualmente. Mentre qualche comune nel palermitano ha chiuso solo perché dentro o vicinissimo a focolai conclamati. Perciò, vi prego, siate scrupolosi ma anche fiduciosi. Auguro a tutti quanti voi un anno sereno e ricco di sapere. Impareremo tutti perfino dalle difficoltà che siamo ogni giorno chiamati ad affrontare. La scuola riparte!

Publiée par Gaspare Giacalone sur Mercredi 23 septembre 2020

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta