Cronaca

Politica

Iniziative

Salute

“Serve l’esercito per i controlli Covid e le derive razziste”: Lo Curto-Alagna sulla stessa lunghezza d’onda

redazione

“Serve l’esercito per i controlli Covid e le derive razziste”: Lo Curto-Alagna sulla stessa lunghezza d’onda

Condividi su:

sabato 10 Ottobre 2020 - 10:58
“Serve l’esercito per i controlli Covid e le derive razziste”: Lo Curto-Alagna sulla stessa lunghezza d’onda

Marsala vuole vivere una stagione nuova e l’Amministrazione Grillo è pronta a questa sfida, ma lo Stato deve garantire maggiore sicurezza sia nella lotta al Covid-19 che nel controllo del territorio dopo gli episodi di violenza razzista che si sono verificati recentemente”. Lo affermano Eleonora Lo Curto, capogruppo Udc all’Ars e Oreste Alagna neo assessore comunale di Marsala.

“Per questa ragione – aggiunge Oreste Alagna – l’Udc che è parte integrante del nuovo progetto politico premiato dagli elettori si farà carico di chiedere un incontro tra l’Amministrazione comunale e il prefetto di Trapani affinché su Marsala si valuti l’impiego dell’esercito per aumentare la vigilanza per far rispettare le norme di precauzione contro la diffusione del Coronavirus e per aiutare le altre forze dell’ordine nei controlli atti a prevenire derive razziste o di emarginazione dei migranti”. “Ci intestiamo – proseguono Lo Curto e Alagna – un’azione seria per far diventare Marsala più sicura considerando tale condizione come la premessa per determinare sviluppo economico”.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta