Marsala

Petrosino

Consigli Utili

Video dal web

Da Marsala a...

“Collabora” il 45enne allontanato per maltrattamenti in famiglia, succede a Marsala

redazione

“Collabora” il 45enne allontanato per maltrattamenti in famiglia, succede a Marsala

Condividi su:

giovedì 29 Ottobre 2020 - 11:27
“Collabora” il 45enne allontanato per maltrattamenti in famiglia, succede a Marsala

Si è svolto ieri mattina dinnanzi al Gip del Tribunale di Marsala, l’interrogatorio di garanzia del 45enne marsalese cui era stata applicata la misura cautelare dell’allontanamento familiare per presunti maltrattamenti in famiglia ai danni degli anziani genitori, così come accertato dai Carabinieri di Marsala che hanno applicato il provvedimento.

L’indagato – difeso d’ufficio dall’avvocato Stefania Gambina del Foro di Marsala, confermata difensore di fiducia – ha deciso di rispondere alle domande poste dal Giudice per le Indagini Preliminari -, sottoponendosi in modo collaborante all’interrogatorio. Per il tramite del difensore ha altresì chiesto al giudice di potere essere autorizzato a percorrere la strada che collega la propria residenza con la sede di lavoro che si trova in una zona limitrofa all’abitazione dei genitori. “Si resta in attesa dell’esito della richiesta che dovrebbe intervenire nei prossimi giorni”, afferma il legale Gambina.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta