Marsala

Petrosino

Provincia

Regione

Dall'Italia e dal mondo

No Name: il viaggio introspettivo del Rapper Marsalese PVSCAL

redazione

No Name: il viaggio introspettivo del Rapper Marsalese PVSCAL

Condividi su:

martedì 10 Novembre 2020 - 11:03
No Name: il viaggio introspettivo del Rapper Marsalese PVSCAL

Pascal Santoro, classe ’95, in arte PVSCAL è un rapper emergente Marsalese, con alle spalle un background HipHop, una serie di singoli e due album. Il suo ultimo lavoro discografico, “No Name“, è uscito il 23 Settembre scorso, portando a Marsala un Rap diverso e apprezzato, collezionando quasi 18.000 ascolti nelle prime settimane.

Un lavoro totalmente indipendente il suo, fatto di sacrifici e rivalsa, slegato dalle politiche delle major e dunque puro al 100%, promosso soltanto tramite il suo profilo su Instagram. 8 canzoni, scritte e sentite veramente che, seppur lontane dalle radici HipHop di PVSCAL, trasmettono quella rabbia e quel sentimento tipiche di questo genere. Da un’introduzione di tutto rispetto, in pieno stile HipHop, alla conclusione acustica e armoniosa, quasi indie, passando per tracce puramente Rap come “Come Mai” ad altre più conscious come “Giornate Stonate“.

Nel suo album però, PVSCAL ha deciso di portare con sè altri artisti, in modo da rafforzare l’idea secondo la quale la Musica sia il più saldo dei legami tra persone. Tanti dunque gli artisti locali che PVSCAL ha incluso nel suo progetto, da voci Rap ad altre Pop, da chitarristi ai produttori delle varie strumentali. All’interno di “No Name”, dunque, si riscontra una forte varietà di genere, accresciuta dalla voglia di PV di mettere per iscritto quello che è il suo viaggio introspettivo.

I testi Rap a cui internet ci ha abituato sono infatti molto lontani dalla sua scrittura, fatta di pathos, energia, amore. Un viaggio appunto, qualcosa di reale e mai costruito che conduce l’ascoltatore all’interno del mondo di Pvscal.

Un disco, il suo, fatto per essere e non per apparire. Il fatto che i brani siano così lontani da quello che è il mercato di questo genere, chiarisce le intenzioni di PV nel mettere la parola “fine” ad un capitolo della sua vita, esprimendosi come meglio riesce per dare vita a un prodotto che differisce, ma che rimane intenso in ogni sua parte.

Parlando del suo stesso progetto, PVSCAL ha dichiarato: “Bisogna sempre seguire le proprie inclinazioni, lasciarle fluire. Le difficoltà esistono per andare oltre, superare i nostri limiti.

“No Name” è disponibile su Spotify e su tutti i negozi digitali.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta