Marsala

Petrosino

Consigli Utili

Video dal web

Da Marsala a...

Come lavare la mascherina in tessuto

redazione

Come lavare la mascherina in tessuto

Condividi su:

giovedì 12 Novembre 2020 - 22:15
Come lavare la mascherina in tessuto

Per uscire è necessario indossare le mascherine. L’obbligo è per tutti gli adulti e gli operatori sanitari. Esistono due macro categorie: le mascherine usa e getta e quelle in tessuto lavabili. Quest’ultime devono essere lavate con molta attenzione, per limitare la diffusione dei germi.

Le maschere in tessuto devono essere regolarmente lavate a seconda della frequenza d’uso: non esiste quindi una frequenza consigliata, dipende da quanto e quante volte la indossi. Come si lava? Va benissimo in lavatrice, possibilmente a 60 gradi.

COME LAVARE LA MASCHERINA

Tuttavia, queste linee guida su misura unica non tengono necessariamente conto dei diversi tipi di tessuto e filtri utilizzati, specialmente nelle maschere fai-da-te. Il consiglio è quello di lavare le maschere facciali con acqua calda in lavatrice e asciugate in asciugatrice ad alte temperature. Le maschere più delicate che vengono cucite a mano potrebbero dover essere lavate a mano. In tal caso, strofina la maschera con il sapone per almeno 20 secondi e poi sciacquale con acqua calda. Anche in questo caso l’asciugatura nella macchina è sempre da preferire.

Non hai l’asciugatrice? E allora passa il ferro da stiro con impostazione cotone o lino per uccidere eventuali germi rimanenti. Evita, invece, tutti quei metodi che vanno molto di moda sul web che ti invitano a mettere le mascherine nel microonde, nel forno o in una pentola bollente. Non sono affatto efficaci quanto il lavaggio e l’asciugatura standard.

Fai molta attenzione ai filtri: quelli di carta non sono lavabili, devi solo sostituirli, quelli HVAC sono monouso, ma nel caso siano cuciti all’interno della mascherina in tessuto sappi che si può lavare. Infine, procedi con lavaggi tradizionali con le mascherine con tessuto interfacciale di peso medio.

COME DISINFETTARE LA MASCHERINA

Procurati della polvere sterilizzante e della candeggina. Prepara una vaschetta per bucato contenente 5 litri d’acqua a 30°C e una soluzione composta da due parti: candeggina (150 ml) e polvere sterilizzante (100 grammi). Immergi la biancheria e lasciala in ammollo per un’ora poi, procedi al normale lavaggio in lavatrice. Si raccomanda di eseguire un lavaggio in lavatrice impostando un ciclo Cotone a 90°C .

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta