Marsala

Petrosino

Provincia

Regione

Dall'Italia e dal mondo

Da Marsala a… Caltagirone! 3 luoghi da visitare

redazione

Da Marsala a… Caltagirone! 3 luoghi da visitare

Condividi su:

martedì 17 Novembre 2020 - 11:13
Da Marsala a… Caltagirone! 3 luoghi da visitare

Continua il nostro viaggio digitale in Sicilia. oggi ci spostiamo a cavalo tra la Sicilia orientale e centrale. Caltagirone è un comune di circa 40.000 abitanti, distante da Marsala circa 246 km.

Vediamo un po’ 3 luoghi da visitare assolutamente a Caltagirone!

  • Basilica Cattedrale di San Giuliano: chiesa di origine normanna, subì varie ricostruzioni a causa dei terremoti che colpirono la zona. Nel 1816, con l’istituzione della Diocesi di Caltagirone fu elevata al rango di Cattedrale.
  • Chiesa del Signore del Soccorso: ad ovest della città, sull’antica strada per Gela, sorgeva una chiesetta dedicata alla Madonna del Soccorso, sotto le sue macerie venne ritrovato un crocifisso dipinto su pietra. Sul luogo del ritrovamento, alla fine del Settecento, fu costruita una chiesa progettata dal Bonajuto, in cui si venera la sacra immagine. In seguito il Santuario del SS. Crocifisso s’arricchì di nuove strutture, anche per poter accogliere coloro che vi si recano, lungo la strada che porta al Santuario si notano i misteri del Santo Rosario e le stazioni della Via Crucis su pannelli in maiolica.
  • Cimitero monumentale di Caltagirone: sulla via Nicastro, ad appena tre chilometri dal centro abitato, si trova il cimitero monumentale, preceduto da un viale alberato. Detto cimitero del Paradiso, dal nome della contrada in cui sorse, fu progettato dall’architetto Giovan Battista Nicastro nel 1866, con pianta a croce bizantina iscritta dentro un muro perimetrale che in parte lascia intravedere l’interno attraverso alcune aperture. Il progetto non fu mai portato a compimento dal Nicastro che morì nel 1903. Dal 1931 è stato dichiarato monumento nazionale.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta