Marsala

Petrosino

Provincia

Regione

Dall'Italia e dal mondo

Corruzione Sanità: Fabio Damiani esce dal carcere e và ai domiciliari

Tiziana Sferruggia

Corruzione Sanità: Fabio Damiani esce dal carcere e và ai domiciliari

Condividi su:

giovedì 10 Dicembre 2020 - 11:44
Corruzione Sanità: Fabio Damiani esce dal carcere e và ai domiciliari

L’ex super manager dell’ASP 9, Fabio Damiani, coinvolto nella maxi operazione “Sorella Sanità” e finito in carcere lo scorso 5 Maggio, è uscito dal “Pagliarelli” dove si trovava recluso ed è stato accompagnato nella propria abitazione palermitana. Fabio Damiani ha ammesso le sue responsabilità davanti i giudici e aspetta il processo che si terrà con rito abbreviato. Pare che le tangenti siano state versate da Salvatore Manganaro, considerato un faccendiere, il quale ha già patteggiato la condanna a 4 anni e 2 mesi di reclusione con la restituzione delle tangenti incassate per circa un milione di euro

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta