Marsala

Petrosino

Provincia

Regione

Dall'Italia e dal mondo

Come pulire il bagno velocemente: 5 trucchi da provare oggi

redazione

Come pulire il bagno velocemente: 5 trucchi da provare oggi

Condividi su:

martedì 12 Gennaio 2021 - 00:10
Come pulire il bagno velocemente: 5 trucchi da provare oggi

Come pulire il bagno velocemente? Trovare delle soluzioni per ottimizzare i tempi è davvero comodo perché si tratta di una delle stanze che si sporca di più e richiede più attenzione: basta fare dei piccoli gesti, spesso nella settimana o tutti i giorni.

COME PULIRE IL BAGNO VELOCEMENTE: 5 TRUCCHI DA PROVARE OGGI

1) Pulisci almeno due pezzi
Per la pulizia veloce del bagno, pulisci frequentemente almeno due pezzi per volta. Così, non perdi tempo a igienizzare tutto il bagno in una sola sessione.

2) Rimuovi i capelli con un gesto
Un elemento che sporca il pavimento e le piastrelle sono i capelli che si sommano alla polvere. Come eliminarli velocemente? Prova a spostarli in un punto con il phon e raccoglili o passa sul pavimento un mop piatto o un panno elettrostatico.

3) Ripensa gli spazi
Anche per il bagno, vale la regola dell’ordine, per un duplice motivo: accessori e prodotti ben ordinati danno già un senso di pulito e, inoltre, se non accumuli tante cose sui ripiani, non perdi tempo a spostarle per pulire le superfici.

Quindi, ripensa gli spazi, prendi un vassoio o un contenitore decorativo per posizionarvi i prodotti più usati, usa cestini di varie grandezze. E non accumulare vestiti da lavare, sparsi per il bagno, e spazzatura.

4) Elimina l’acqua e gli schizzi…subito
Tieni a portata di mano un panno di microfibra e asciuga le superfici, le piastrelle e i rubinetti ogni volta che si bagnano: basta questo piccolo gesto per prevenire le macchie e il calcare. La stessa pulizia repentina deve essere riservata agli schizzi di acqua sullo specchio e a quelli del dentifricio.

E per i vetri della doccia? Appendi un tergicristallo e usalo quando ti lavi.

5) La polvere prima di tutto
Per pulire il bagno velocemente, evita di far accumulare la polvere sui ripiani, sul pavimento e anche nei luoghi insospettabili, ovvero le basi dei sanitari. Ti sembra un’operazione noiosa, ma, se ci pensi, basta un attimo, puoi spolverare anche quando entri in bagno per prepararti.

Così, non ti ritrovi a pulire un bagno eccessivamente sporco e non allunghi i tempi nel caso in cui tu deterga le superfici senza togliere la polvere che, quindi, si impasta con i prodotti e l’acqua.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta