Marsala

Petrosino

Provincia

Regione

Dall'Italia e dal mondo

Saturimetri gratis a Marsala: ecco come funzionerà il “progetto Misuriamo”

Tiziana Sferruggia

Saturimetri gratis a Marsala: ecco come funzionerà il “progetto Misuriamo”

Condividi su:

mercoledì 13 Gennaio 2021 - 10:03

Abbiamo chiesto ad alcuni farmacisti marsalesi delucidazioni in merito alla notizia da noi riportata (leggi qui) che ha avuto molto seguito e suscitato interesse da parte della cittadinanza marsalese. Nel precedente articolo abbiamo parlato dell’iniziativa promossa dalla Società italiana di pneumologia il cui presidente, Luca Richeldi,  componente del Comitato tecnico scientifico (Cts) ha reso note le finalità. Il progetto, secondo quanto riportato da una circolare, la n. 3 per l’esattezza dell’11 Gennaio scorso, ha come scopo quello di tenere sotto controllo la salute dei pazienti con difficoltà respiratorie conclamate e accertate dai medici di base.

Saturimetro salva vita per pazienti “fragili”

Vista la crisi pandemica che stiamo attraversando, è comprensibile che la Sars-Cov 2 interessa le vie respiratorie e dunque i polmoni e il saturimetro è un ottimo mezzo per rilevare il livello di ossigenazione nel sangue. Se scende al di sotto del 92%, è ad esempio necessario un ricovero ospedaliero. Tornando a noi, i farmacisti hanno confermato che i saturimetri saranno dati gratuitamente ai pazienti osservando queste modalità:

Come fare per averlo

Sono state individuate 1200 farmacie in tutta Italia ( quelle che hanno aderito alla prima fase) che distribuiranno gratuitamente ( quando li riceveranno) i saturimetri ai pazienti affetti da malattie respiratorie e che sono soggetti fragili con malattie cardiovascolari, grandi anziani, soggetti a rischio isolamento sociale. I pazienti che sono beneficiati da questo strumento dovranno comunicare alla farmacia i dati delle misurazioni effettuate per 8 giorni consecutivi e la farmacia provvederà a comunicarle alla piattaforma DottorFARMA. La conclusione della Fase 2 è prevista per la metà del prossimo mese di febbraio. I dati rilevati saranno utilizzati dalla Società Italiana Pneumologia per finalità scientifiche. La patologia respiratoria del paziente deve essere certificata dal proprio medico di famiglia

Federfarma invierà i saturimetri a tutte le farmacie di Marsala e le modalità da distribuire saranno rese note dalle stesse farmacie

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta