Marsala

Petrosino

Provincia

Regione

Dall'Italia e dal mondo

Come compilare bene un curruculum

redazione

Come compilare bene un curruculum

Condividi su:

lunedì 18 Gennaio 2021 - 10:11
Come compilare bene un curruculum

Nel mondo del lavoro per essere presi in considerazione da chi riceve i curriculum è necessario che questi siano compilati in un certo modo. Vi proponiamo alcune dritte su come scrivere il proprio curriculum in modo efficace e che sia di impatto sul chi ci deve selezionare.

Il primo consiglio che vi diamo per scrivere un curriculum ineccepibile è sulla lunghezza; una o al massimo due pagine sono più che sufficienti, così da non lasciare a chi legge la facoltà di scegliere tra le esperienze da selezionare, ma dando solo le informazioni pertinenti per il lavoro a cui ci candidiamo: in altre parole, se stiamo mandando il curriculum ad un hotel non è necessario inserire anche le esperienze da commerciante.

Importantissimo è anche l’impatto grafico e visivo: il curriculum in formato europeo stilisticamente è quello universale e facilmente scaricabile dal web, ci permette di inserire in modo corretto tutte le informazioni su formazione ed esperienze lavorative.

Bisogna ricordarsi di inserire sempre una foto. E’ sbagliato pensare che sia una cosa di poco conto, a volte può essere determinante dove magari non ci sarà un colloquio/incontro di presenza o via skype; ma attenzione alla fotografia che scegliete: niente selfi, pose strane o accessori e abbigliamento troppo appariscenti, andrà più che bene una foto di mezzobusto, con un bel sorriso e il più ordinata possibile.

Altro aspetto importantissimo è la mail di accompagnamento: deve essere chiara, concisa, determinata e scritta con cura e attenzione altrimenti non invoglierà neanche all’apertura della candidatura con il vostro profilo in allegato. E’ sempre bene personalizzare il contenuto del testo, facendo capire a chi legge che sposate i valori dell’azienda, che siete fortemente motivati e che sopratutto, avete letto bene e fino in fondo le caratteristiche della posizione ricercata.

Un altro suggerimento è quello di non esagerare mai con la formalità.

Ed infine, rileggete sempre il vostro cv, lettera di presentazione, i dati personali e di contatto che avete inserito e testo della mail di accompagnamento, perchè gli errori ortografici o di distrazione è sempre bene evitarli.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta