Marsala

Petrosino

Provincia

Regione

Dall'Italia e dal mondo

Il bimbo de “La vita è bella” e la nuova vita. Lavora in un call center

redazione

Il bimbo de “La vita è bella” e la nuova vita. Lavora in un call center

Condividi su:

giovedì 21 Gennaio 2021 - 11:12
Il bimbo de “La vita è bella” e la nuova vita. Lavora in un call center

Il protagonista del film premio Oscar “La vita è bella“, Giorgio Cantarini, negli anni si è dedicato alla recitazione, ma a causa dell’emergenza Covid ha cambiato rotta e ora fa l’operatore in un call center per la Protezione Civile. A cinque anni è stato il bimbo della famosa pellicola di Roberto Benigni. : “Per gli artisti è un momento difficile, bisogna arrangiarsi. E se ci si riesce dando anche una mano nella battaglia contro il Covid-19, è ancora meglio”. 

Giorgio ha vissuto per anni negli Stati Uniti tra New York e Los Angeles e si è fatto conoscere nel mondo grazie a interpretazioni in film come “Il Gladiatore” in cui vestiva i panni del figlio di Russel Crowe. Ora è tornato in Italia.

Cantarini è fratello di Lorenzo, cantante dei Dear Jack, e insieme a lui fa parte di un team operativo per il coronavirus, dove ricostruisce la rete di contatti dei positivi. “I teatri sono chiusi e lavorare sul set in questo momento è alquanto difficile”, prosegue.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta