Marsala

Petrosino

Provincia

Regione

Dall'Italia e dal mondo

Sanremo 2021, il prefetto dice no al pubblico

redazione

Sanremo 2021, il prefetto dice no al pubblico

Condividi su:

sabato 23 Gennaio 2021 - 12:34
Sanremo 2021, il prefetto dice no al pubblico

Sanremo senza pubblico per la 71° edizione. Potrebbe essere la prima volta nella storia del festival. Gli organizzatori stanno pensando di assumere dei figuranti.

I numeri della pandemia, purtroppo, ancora non giustificano la presenza del pubblico in sala. Per questa ragione il Prefetto di ImperiaAlberto Intimi, ha stabilito che all’Ariston quest’anno non potranno esserci spettatori.

Al Festival di Sanremo non ci potrà essere pubblico, né pagante né a invito – ha spiegato il Prefetto – visto che con l’ultimo decreto non sono consentiti spettacoli aperti al pubblico nei teatri e nei cinema”.

Si è parlato persino dell’ipotesi di una nave da crociera che potesse ospitare artisti e spettatori per l’intera durata del Festival, così da evitare potenziali contagi. Gli organizzatori della kermesse canora stanno pensando ad altre soluzioni per avere il pubblico in platea. Il conduttore, Amadeus, in passato ha detto che non sarebbe stato neanche possibile immaginare un Sanremo senza pubblico.

Eppure, alla fine, anche il presentatore dovrà arrendersi ai fatti: alla 71esima edizione del Festival, in programma dal 2 al 6 marzo, i cantanti in gara si esibiranno senza spettatori, se non quelli a casa e sarà la prima volta nella storia che accade una cosa simile. La Rai ha preso atto della decisione del prefetto e ha assicurato che si atterrà alle disposizioni stabilite dalle autorità; tuttavia, secondo gli ultimi rumors, una delle soluzioni proposte dagli organizzatori sarebbe assumere dei figuranti, equiparando di fatto l’Ariston a uno studio televisivo, ovviamente richiedendo sempre prima l’autorizzazione alle autorità. Si attendono aggiornamenti.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta